CARLA MALINVERNI – Coach

Sono coach dal 2012. Dopo la laurea in Fisica e un lungo periodo professionale in grandi aziende ho sentito una disaffezione verso il mio ambito. Mi sono iscritta a un corso di coaching per riaccendere quella passione, invece mi ha cambiato la vita e ne ho fatto il mio lavoro. In primo luogo su me stessa ho appurato come il coaching possa far vivere meglio e, innescando un circolo virtuoso, possa anche migliorare il mondo.

Per questo motivo sono coach a 360 gradi e non ho ancora sentito la spinta a specializzarmi in un ambito. Sono formatrice dal 2015 e ho scoperto il piacere della docenza perché vedo i cambiamenti delle persone e allo stesso tempo imparo ancora molto; ho iniziato a collaborare con coach più giovani su progetti smart adatti ai gruppi; lavoro coi privati, le aziende e i team di lavoro. E poi, forte della convinzione che il coaching sia utile alla collettività, ogni anno mi ritaglio del tempo per portarlo in ambienti diversi, dai circoli di quartiere alle carceri.

Attraverso il coaching ciascuno può trovare la risposta alle proprie domande. Non parlo di grandi quesiti esistenziali, ma dei problemi quotidiani che rappresentano uno scoglio. Parto dalla domanda del coachee per farne tante altre, sempre sul presente, perché le persone arrivino in poche sessioni alla loro soluzione, senza forzature o condizionamenti.

Per conoscere meglio il suo lavoro: carlamalinverni-coach.com