MONICA BUSCA | Spedit-to

MONICA BUSCA | Spedit-to – Responsabile contabilità e gestione clienti/fornitori
“Superando ogni frontiera”

Per oltre vent’anni ho lavorato nel campo informatico presso multinazionali, diventando architetto di soluzioni per processi e procedure. Poi, complice una riorganizzazione aziendale, nel 2013 sono entrata in Spedit, l’azienda di famiglia fondata da mio padre a fine anni ’60. Lo scorso anno abbiamo festeggiato i cinquant’anni di esperienza, infatti siamo l’azienda doganale più vecchia sul territorio e tra le più grandi nel nostro ambito.

Ho iniziato occupandomi della contabilità e ora sono attiva anche sulla gestione clienti e fornitori, oltre ad aver contribuito all’innovazione tecnologica dei sistemi interni, in relazione con gli standard e i vincoli doganali. Ci occupiamo di tutte le pratiche obbligatorie per far arrivare o spedire le merci dall’Italia verso i paesi extra CEE, e viceversa.

Il nostro è un lavoro sia operativo che di consulenza. Siamo l’interfaccia del cliente presso la dogana con tutti i documenti e per tutte le procedure necessarie e richieste; inoltre alcune aziende clienti si appoggiano al nostro conto differito autorizzato dallo Stato per il pagamento di dazi e IVA. Allo stesso modo forniamo una consulenza puntuale a imprese che intendono importare dall’estero o desiderano certificarsi presso la dogana. Per l’Europa invece ci occupiamo dell’Intrastat, per la circolazione di merci e l’acquisto di servizi dai paesi comunitari.

Abbiamo due sedi: Orbassano per i carichi via terra e mare; Caselle per la via aerea; siamo comunque presenti su tutte le dogane del Piemonte, nel porto di Genova e, con cautela sabauda, ci stiamo muovendo su altre dogane italiane. Il nostro lavoro richiede tempi rapidi, oltre a una presenza e un presidio attento soprattutto nei casi più delicati e con scadenze strette. Perciò i nostri collaboratori sono tutti preparati nella materia e hanno un’esperienza consolidata in anni di attività.